9788899567743

Collana

Pagine130

Pubblicazioneluglio 2020

PER COMPRARE

Chieppa, Anita – Incerti, Claudia – Schintu, Laura

Storie migranti – a cura di A. Chieppa, C. Incerti e L. Schintu

Spiega Anita Chieppa, una delle curatrici: «Questo libro vede il suo concepimento tre anni fa, quando prendiamo contatto con il centro di accoglienza migranti “Casa Stella Francescana’” di Camogli. Si attiva così un percorso di espressione pittorica. Le ragazze africane cominciano a raccontare con colori e pennelli qualcosa di sé. Lentamente si costruiscono una conoscenza e una fiducia reciproche. Da questa esperienza è stato naturale il passaggio al racconto di storie da parte delle migranti: racconti del viaggio, dell’Africa, della loro nuova vita qui, racconti sui figli lasciati e anche fiabe che nei loro Paesi vengono narrate ai bambini e alle bambine. Queste storie sono piccole perle, raccontate in un italiano ancora stentato, che ci toccano profondamente, che ci avvicinano a loro, rendendole a noi sorelle. Si attiva dunque una sorta di circolo virtuoso. Diventiamo raccoglitrici di storie. Chi ne ha già raccontata una ne vuole raccontare una seconda. E troviamo altri narratori e altre narratrici a Campomorone, a Bogliasco, a Recco. Gli operatori e le operatrici delle Cooperative “Un’Altra Storia’” e “Il Ce.Sto” e della Croce Bianca ci facilitano e ci sostengono. Infine, come un cerchio che si chiude, torniamo all‘immagine, al disegno, al colore. Le storie migranti incontrano le bambine e i bambini delle scuole primarie, che le traducono in illustrazioni. Sono gli stessi narratori e le stesse narratrici a portarle nelle classi, dove si crea uno scambio molto intenso di domande e risposte. La capacità di raccontare storie è una possibilità che unisce tutti gli esseri umani.»