9788899567552

Collana

Pagine272

Pubblicazionedicembre 2018

PER COMPRARE

Il Ponte, un’antologia – a cura di Emilia Marasco e Nicolò De Mari

Il Ponte, un’antologia – a cura di Emilia Marasco e Nicolò De Mari

Il ponte Morandi, crollato il 14 agosto 2018 provocando la morte di 43 persone, per i genovesi non era un semplice ponte autostradale. Il dolore e il disagio causati da questa tragedia vanno ben oltre la sofferenza immediata. Il crollo di un ponte che unisce due zone di una città ha profondi risvolti sulla concezione stessa di città, di comunità. Un ponte è qualcosa che unisce, appunto, e se questo viene a mancare la sensazione di spaesamento e di abbandono che ne segue, per chi sta “dall’altra parte”, è incommensurabile. In situazioni come questa le reazioni principali di chi rimane coinvolto (direttamente o indirettamente) sono essenzialmente due: da un lato la rabbia, il rancore, che portano ad allontanarsi ancora di più dalle istituzioni ma anche da chi forse potrebbe dare un conforto; dall’altro il desiderio di stringersi a chi in questo momento vive la propria stessa condizione, il bisogno di ritrovare un senso di comunità,
di farsi forza a vicenda. Proprio da questa idea di fondo del “darsi una mano”, immagine-simbolo che abbiamo visto in tanti disegni diventati virali sui social, in cui rappresentanti delle forze dell’ordine, medici, vigili del fuoco, ma anche tifosi e semplici cittadini, fianco a fianco, ricomponevano quella frattura spaventosa lasciata dal crollo, è nato il volume qui proposto, che raccoglie più di 40 racconti di autori diversi per età, provenienza, stile, professione. L’acquerello in copertina, opera di Nicola Magrin, raffigura il ponte Morandi così come da quel maledetto 14 agosto lo vediamo, ma
non a caso in primo piano, piccole ma protagoniste, si notano due figure che si tengono proprio per mano, che vanno avanti. I racconti sono diversi tra loro non solo per le mani che li hanno scritti ma anche per i temi trattati. Alcuni di questi scritti faranno sorridere, altri piangere e commuovere, altri ancora arrabbiare, altri infine riflettere. Amicizia, amore, coraggio, paura, speranza: le emozioni che proveremo leggendo queste pagine sono numerose, a dimostrazione che quando si mettono insieme più “talenti” i risultati raggiunti possono essere straordinari. Gli autori che hanno generosamente prestato la propria voce per questo grande progetto, il cui fine è naturalmente non solo offrire delle
buone letture ma anche costituire, con il ricavato delle vendite, un piccolo gesto di solidarietà per gli sfollati di Genova, sono: Donatella Alfonso, Marco Ansaldo, Rosellina Archinto, Ester Armanino, Sergio Badino, Sara Boero, Marco Bonini, Pietro Boragina, Luca Borzani, Rossana Campo, Valeria Corciolani, Marco Cubeddu, Nicolò De Mari, Arianna Destito, Marco Ercolani, Annamaria Fassio, Silvio Ferrari, Barbara Fiorio, Chicca Gagliardo, Giuliano Galletta, Eugenio Gardella, Riccardo Gazzaniga, Laura Guglielmi, Marino Magliani, Emilia Marasco, Giuseppe Marcenaro, Rosa Matteucci, Silvia Neonato, Antonio Paolacci, Marta Pastorino, Enrico Pedemonte, Cinzia Pennati, Rosella Postorino, Daniela Quartu, Federico Rampini, Sara Rattaro, Carlo Repetti, Giacomo Revelli, Paola Ronco, Anselmo Roveda, Camilla Salvago Raggi, Ferruccio Sansa, Ilaria Scarioni, Gianna Schelotto, Michele Vaccari.

Recensioni

la Repubblica su Il Ponte

Ringraziamo la Repubblica di Genova per l'ampio spazio dedicato all'uscita del libro Il Ponte. Un'antologia... Leggi »