book_ultimarumba_web

Collana

Pagine212

Pubblicazione20 giugno 2014

PER COMPRARE

VELAZQUEZ MEDINA, FERNANDO

ULTIMA RUMBA ALL’AVANA

Categorie: , , .

Cuba, L’Avana 1994. La protagonista di queste pagine, un’avvenente mulatta cubana appena uscita dal carcere, rivive con cruda disillusione infanzia, giovinezza, esperienze di vita in un intrico di flashback e attraverso monologhi irruenti, che mischiano doppi sensi e oscenità a citazioni di letteratura alta. Ex studentessa di architettura, ex ergastolana, fedele della Santeria cubana, ora jinetera (prostituta) e affarista, la nostra (anti)eroina, desiderosa di godere la vita dopo gli anni di reclusione, si muove per una Avana notturna e insidiosa, delusa e affamata, corrotta e degradata. Intorno a lei, un coro disperato di comparse che “grida e geme e ride e strilla e fornica e uccide e prega, però malinconicamente, senza amore, senza allegria, senza speranza né carità” (Teresa Dovalpage). Fernando Velázquez Medina dà prova di tutto il suo talento in un romanzo considerato uno dei capolavori del dirty realism cubano.

Traduzione di Marino Magliani.

Recensioni

Scribd su Velazquez Medina

Un importante riconoscimento a Fernando Velázquez Medina da parte della studiosa Licda Sandra Rodas che... Leggi »

Inkroci su “Ultima rumba all’Avana”

Le avventure di una sporca mulatta. Leggi »

CARMILLA su “Ultima rumba all’Avana”

 Leggi »