Il malessere turco

16,00

🔸 Titolo: Il malessere turco
🔸 Pubblicazione: Novembre 2022
🔸 Collana: Documenta
🔸 ISBN: 9791280239563

⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

 

Categorie: , Tag: , ,

Il libro

A differenza di quanto è accaduto nella storia dei totalitarismi europei del XX secolo, la deriva dispotica della Turchia non giunge a seguito di una crisi economica o sociale. Al contrario, la Turchia dei primi anni 2000 era un paese promettente e riformista, candidato a entrare nell’Unione Europea, modello da emulare per i Paesi musulmani che cercavano giustizia e prosperità.
Cosa è andato storto? Qual è stato il fattore scatenante che ha portato alla graduale trasformazione reazionaria e totalitaria, nonché al crollo della lira turca? Gli eventi in Ucraina, il ruolo di mediazione svolto dalla Turchia, le imminenti elezioni presidenziali del 2023 porteranno Erdogan nuovamente sulla strada di inizio secolo?
In questo pamphlet conciso e ben documentato, il politologo turco Cengiz Aktar ricerca nella storia millenaria della Turchia le cause di questa crisi e fornisce un’accurata analisi per comprendere una società scissa tra nazionalismo e religione, mito imperiale e aspirazioni europeistiche.
Il saggio è arricchito da un’intervista alla sociologa Nilüfer Göle e una allo storico Étienne Copeaux, entrambi testimoni dell’incessante trasformazione della Turchia.

L’autore

Cengiz Aktar politologo con un dottorato in epistemologia economica, insegna Storia delle Idee Politiche e Politica dell’Unione Europea all’Università di Atene come visiting professor. Ha lavorato per le Nazioni Unite e con l’Unione Europea sulle politiche di migrazione e asilo. È stato promotore di una campagna in Turchia per la consapevolezza del genocidio armeno. È un collaboratore del «Financial Times», «Le Monde» e «Libération».
È consigliere della Fondazione Hrant Dink e ha partecipato alla creazione della rivista «MAUSS».

Parlano di questo libro

“Una volta aperto, non ho più potuto separarmi dal libro di Cengiz Aktar. Chi vuole capire dove affondano le radici dell’odio e della paura nei confronti delle minoranze etniche e religiose in Turchia, troverà la risposta in questo grande libro”.
Cem Özdemir, Ministro dell’Agricoltura,
Repubblica Federale Tedesca

“In questo saggio il noto studioso Cengiz Aktar conduce una puntuale e acuta ricerca delle cause dell’arretramento democratico turco. Una parte preponderante della risposta di Aktar consiste nel rivedere il modo in cui consideriamo l’impatto del passato turco ottomano sulla politica moderna e sulle relazioni della Turchia con l’Occidente”.
Ümit Cizre, professore emerito di Scienze Politiche

“Oggi il Paese naviga in acque sconosciute, né calme, né salutari, per sé stesso o per i suoi vicini, tra cui il sempiterno alter ego, l’Occidente”.
Cengiz Aktar

 

Rassegna stampa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il malessere turco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…