In offerta!

Genova che scende e che sale – Giampiero Orselli e Patrizia Traverso

18,00 17,10

🔸 Titolo: Genova che scende e che sale
🔸 Sottotitolo: Itinerario zen, tra ascensori, funicolari e creuze
🔸 Autori: Giampiero Orselli e Patrizia Traverso
🔸 Pubblicazione: marzo 2015
🔸 Pagine: 180
🔸 Collana: Evoè
🔸 ISBN: 9788896430781

Acquista questo libro sugli store online

 

Oppure sul nostro sito
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

Esaurito

Il libro

Una guida sui generis di Genova attraverso itinerari in salita (per ascensori o funicolari) e percorsi pedonali in discesa (celebri o misconosciuti, eleganti o dimessi, antichi o stratificati). Con un invito iniziale al lettore: imparare a camminare per liberare la mente da tutti i pensieri, in cerca di una sorta di “zen delle funicolari” (e degli ascensori). E ancora: orari dei mezzi e dati tecnici delle vetture, punti di riferimento per chi cammina, durata e direzione dei percorsi a piedi, suggerimenti musicali, citazioni letterarie, e cenni storici su fatti curiosi che contribuiscono a imprimere certi luoghi nell’immaginazione dei “viandanti”. In parallelo ai testi di Giampiero Orselli, le fotografie di Patrizia Traverso scandiscono per il lettore le giuste pause di un viaggio a
perdifiato in lungo e in largo, su e giù per la città, amplificando l’emozione di guardare Genova da punti di vista insoliti e sorprendenti. Un libro che riscopre una caratteristica che ha reso unica Genova – la presenza di tante funicolari e tanti ascensori pubblici – e che è anche un racconto urbano sul senso del camminare.

Gli autori

Patrizia Traverso, fotografa, vive e lavora a Genova. Tra i suoi più recenti successi: La Genova di Bacci Pagano (2009), Genova ch’è tutto dire (2011), Lo sguardo e il gusto (2012). Torna in libreria un volume con una delle poesie più note di Giorgio Caproni, che viene riproposta al lettore con un nuovo apparato critico e una galleria di scatti fotografici straordinari. Nessun poeta ha mai parlato di una città come Giorgio Caproni ha parlato di Genova. Caproni visse a Genova dal 1924 al 1939, cioè dai dodici ai ventisette anni, e ne scrisse per tutta la vita. Quando Patrizia Traverso ha progettato di fotografare una poesia, quella poesia, la sua impresa sembrava disperata. Eppure, grazie anche alla guida e alla sensibilità di Luigi Surdich, massimo studioso dell’opera caproniana, la sfida è stata vinta. un libro di immagini e parole composto da una sorprendente galleria di scatti fotografici che rende omaggio al fascino e al mistero della Genova cantata dal poeta e da sapienti testi interpretativi della lirica di Giorgio Caproni.

Giampiero Orselli è scrittore, regista, paroliere. Ha lavorato in RAI e per i periodici e case editrici.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Genova che scende e che sale – Giampiero Orselli e Patrizia Traverso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *