In offerta!

In due dittature – Wolf Biermann

24,00 22,80

🔸 Titolo: In due dittature
🔸 Autore: Wolf Biermann
🔸 Pubblicazione: Luglio 2021
🔸 Pagine: 340
🔸 Collana: Documenta
🔸 ISBN: 9788899567842

 

Acquista questo libro sugli store online

 

Oppure sul nostro sito
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

 

Il libro

Nel 1953 Wolf Biermann si trasferisce nella Repubblica Democratica Tedesca e pubblica le sue prime canzoni e poesie a partire dal 1960. Fortemente critico nei confronti della dittatura partitica della DDR, diventa ben presto oggetto di un divieto totale di esibirsi e pubblicare. Nel 1976, dopo un concerto a Colonia, gli viene impedito il rientro nel Paese per “grave violazione dei doveri di cittadino”, espatrio coatto che provocò grandi proteste sia nella Germania dell’Ovest sia in quella dell’Est. I suoi volumi di poesia figurano tra i più venduti della letteratura tedesca del dopoguerra e gli hanno valso diversi premi letterari. La sua autobiografia, uscita in Germania nel 2016 con il titolo Warte nicht auf bessre Zeiten! (“Non aspettare tempi migliori!”) è qui in prima traduzione italiana e comprende, oltre a una nutrita antologia di testi in lingua originale, un breve contributo della nota cantautrice e attivista statunitense Joan Baez.

L’autore

Wolf Biermann (Amburgo, 1936) è considerato uno dei maggiori poeti e cantautori di lingua tedesca. Il suo percorso politico e personale – con il passaggio a meno di 17 anni alla Repubblica Democratica Tedesca e il successivo rientro nella Germania Occidentale –; la sua intensissima attività di saggista-polemista e di poeta (con quasi 30 libri pubblicati); la sua ricchissima e poliedrica produzione come cantautore che lo ha portato sui palcoscenici di molti Paesi (anche in Italia in varie occasioni e con una lunga tournée nel 1990) e una vis polemica ancora oggi inarrestabile, ne fanno un eccezionale testimone della storia europea, e non solo europea, degli ultimi cinquant’anni.

Nel 2010 Il Canneto Editore ha pubblicato per la prima volta in versione integrale la traduzione italiana delle sue Otto lezioni, edite in Germania nel 1997.

Il traduttore

Alberto Noceti (Genova, 1955) è interprete simultaneo e traduttore. Tra le sue moltissime traduzioni segnaliamo quelle dallo stesso Biermann, che lo considera il suo riferimento per la lingua italiana (e ricordiamo tra le altre Il coniglio divora il serpente, 1992; Canzone privata, canzone politica, 1996, e il già citato Otto lezioni), quelle da Henryk M. Broder (per la rubrica “La Via tedesca” su «Il Secolo XIX» di Genova), il volume Povertà in Europa e trasformazioni dello stato sociale (a cura di Nicola Negri, 1990) e il testo teatrale Susn di Herbert Achternbusch (a cura del Teatro della Tosse, Genova 2013). A questa attività ha affiancato quella di docente a contratto presso le Facoltà di Lingue dell’Università degli Studi di Genova e di Verona.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “In due dittature – Wolf Biermann”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…